bootstrap html templates

ECO HUB


la filiera del LEGNO LOCALE


Riattivatore di territori alpini a partire da quello valtellinese,
valorizzando la filiera del legno locale


Biodiversità come insieme di organismi che partecipano all'ecosistema. Siamo certi che promuovere una filiera locale non possa far altro che generare benessere e rilanciare lo sviluppo territoriale. Creare una rete di impresa come ecosistema economico.

una rete per stimolare il cambiamento

EcoHub si vuole proporre come generatore di rete e acceleratore al cambiamento sul territorio Valtellinese, per donare alla Valle nuova centralità nel contesto Alpino

Il progetto riguarda l’attivazione di una filiera bosco-legno locale, volta alla realizzazione di una unità abitativa turistica come manifesto di EcoHub, ed esempio positivo per il territorio. Realizzare edifici in legno locale significa creare una struttura versatile che si presta in modo efficace e semplice a diverse applicazioni. Produrre un edificio studiato a partire dal materiale ligneo disponibile nel bosco, è uno dei nostri sogni che realizzeremo grazie alla collaborazione che stiamo attivando con alcuni dottori forestali. Il sistema costruttivo a telaio in legno promuove lo sviluppo di un comparto forestale regionale caratterizzato da piccole e micro imprese, attrae progettisti sensibili ed esperti, favorisce la migrazione delle imprese edili tradizionali verso le nuove frontiere dell’edilizia energeticamente efficiente e in legno.

La creazione di una rete di competenze condivise tra imprese, professionisti e abitanti del territorio sarà espressa e divulgata attraverso una nuova figura professionale capace di far favorire processi di consapevolezza, acquisizione di conoscenze e diffusione lungo tutta la filiera.
Questa nuova figura avrà lo scopo di costruire legami appropriati tra i partner della rete EcoHub, e facilitare l’interazione tra i diversi attori coinvolti nel processo di innovazione. La rete trasformerà la qualità dei rapporti e delle relazioni tra tutti gli attori della filiera/rete trasformandoli da competitors a collaboratori, ricercando un punto di equilibrio e sostenibilità economica, sociale e ambientale in ogni progetto come all’interno di un ecosistema.

I progetti ai quali stiamo lavorando...

Dalla filiera del bosco, alle costruzioni con materiali locali, dall'educazione al turismo slow.

Mobirise

ECO HUB
wood

Riattivatore del settore forestale
Creazione di una filiera bosco-legno locale, tramite una gestione forestale che tuteli gli ecosistemi montani. La filiera locale ha lo scopo di mettere in rete tutte quelle aziende boschive, quei dottori forestali, le segherie, le falegnamerie, i costruttori di case in legno sensibili all’utilizzo della materia prima locale; che già esistono sul territorio ma che ad oggi si sentono “soli”.









Mobirise

ECO HUB construction


Riattivatore del settore artigianale.
Costruire una casa a basso consumo, soprattutto se in legno, richiede un’alta formazione di tutti gli artigiani. Per questa ragione Eco Hub vuole dare un esempio positivo, formando una piccola squadra di artigiani altamente specializzata, magari integrando anche i ragazzi appena usciti dalle scuole tecniche e professionali, per avere una squadra sempre pronta nel realizzare i progetti che si elaboreranno nello studio di progettazione EcoHub design o in altri studi di progettazione sensibili alle tematiche energetiche.



Mobirise

ECO HUB education


Formatore di maestranze artigianali e professionali specializzate
Costruire una casa a basso consumo, richiede un’alta formazione di tutti gli artigiani. Ad oggi quasi nessun artigiano (carpentieri, idraulici, elettricisti, muratori, …) locale è in grado di costruire una casa con standard passivi. Questo è un ostacolo enorme per noi! Perché è impossibile progettare una casa nZeb se poi nessuno la sa costruire. Per questo vogliamo creare dei percorsi formativi in Valtellina, magari appoggiandoci ad enti di formazione esterni, per dare la possibilità ai nostri artigiani di formarsi e avere opportunità lavorative migliori e soprattutto per non essere tagliati fuori dal mercato nel giro di 10 anni.

Mobirise

ECO HUB encounter


Riattivatore del pensiero critico 
Formare gli artigiani non è sufficiente; bisogna creare una nuova Cultura dell’Edilizia sia tra i committenti che tra i progettisti. Ad oggi in Valtellina quasi nessuno sa che una casa ben progettata non necessita di riscaldamento, che ha costi di gestione quasi nulli e che non costa più di una casa “tradizionale” (a prescindere dalla tecnologia). La maggior parte dei valtellinesi, colleghi progettisti compresi, pensa ancora che questo sia fantascienza o di secondaria importanza. Per questo crediamo che proporre delle serate di dialogo con la comunità sia fondamentale per lo sviluppo e la crescita culturale ed economica della Valle.

Mobirise

ECO HUB
welcome

Strutture turistiche a basso impatto ambientale
Come in tutte le cose non esiste strumento educativo migliore del “buon esempio”. Per questo stiamo sviluppando un progetto relativo alla costruzione di una piccola abitazione, in legno locale, con standard passivi e a basso impatto ambientale, come manifesto dei valori progettuali, sociali ed etici di Eco Hub. Crediamo che mettere a disposizione della collettività e dei turisti una casetta di questo tipo, facendo in modo che possano scoprire direttamente cosa significhi e che sensazioni si provano entrando in una casa di qualità, siamo sicure che possa rappresentare un ottimo strumento educativo e persuasivo.

ECO HUB la rete

Riattivare territori e creare rete

Per riattivare un territorio occorre far sì che questo venga “contaminato” da buone idee, volontà di cambiamento e nuove energie. I territori montani, proprio per la loro conformazione geomorfologica, dimostrano forti criticità riguardanti il movimento e la circolazione di persone e idee. Proprio per questo motivo è fondamentale creare reti sovra-territoriali che colleghino e rendano ancora “più vicini” i territori alpini. Lo scambio culturale, la contaminazione con buone pratiche, ma anche imparare dagli errori dei nostri vicini, sono elementi fondamentali per lo sviluppo e il rilancio di un territorio. EcoHub si è già attivato per creare rete con gli amici del vicino Piemonte, scambiandosi buone pratiche ed esperienze.


"Lui e i suoi miserabili servi stanno devastando tutto. [...] Siamo maledetti, per ramo e radice! [...] Vi sono deserti pieni di ceppi e rovi, là dove un tempo udivi il bosco cantare. Io sono rimasto inattivo. Ho permesso che continuassero. Ma ora deve finire!"                     

                                                                                                                        J.R.R.Tolkien, Il Signore degli Anelli


Costruire edifici efficienti per riattivare un territorio

Abbiamo fondato il progetto ECOHUBdesign, capofila del progetto più ampio ECOHUB, per far fronte alle nuove esigenze che si stanno manifestando nel mondo dell'edilizia.

"L'architettura dovrà tornare empatica con l'ambiente che la ospita"

La conoscenza del territorio, del percorso solare, delle ombre, delle geometrie e dei materiali sono solo alcuni degli elementi che guidano la progettazione architettonica di ECOHUBdesign, affonda i propri valori nell'ecologia applicata, nella bioedilizia, nella permacultura e nelle economie circolari di piccola scala.

Questo progetto è nato, e si sta sviluppando, trasversalmente su più regioni dell'arco alpino e si propone di sensibilizzare e promuovere un'edilizia consapevole e sostenibile, prediligendo dove possibile il recupero del patrimonio edilizio esistente, riqualificandolo con alti standard energetici e promuovendo la richiesta di certificati di qualità costruttiva come CasaClima e Passivhaus.

"Con il nostro lavoro e le nostre conoscenze vorremmo poter dare un contributo per migliorare la qualità della vita delle persone e del nostro pianeta"

Il progetto affonda le proprie radici nel progetto piemontese Rivitabitare, ma con ECO HUB ci vogliamo svincolare dai confini provinciali, proponendoci trasversalmente su più regioni dell’arco alpino creando rete e scambiandoci buone pratiche.

La voglia di ritornare a vivere la Valtellina, ci ha spinto a voler attivare in Lombardia il progetto pilota di ECO HUB. Parallelamente ad ECO HUB design, stiamo attivando il progetto ECO HUB, un incubatore di idee e progettualità volto alla rivalorizzazione del vivere in montagna, a partire dalla riattivazione della filiera bosco-legno valtellinese, mediante una costruzione di una rete di imprese, capace di racchiudere tutti quei professionisti che lavorano sul territorio e che hanno voglia di promuovere e utilizzare le risorse locali.

Dalle esperienze piemontesi abbiamo imparato che costruire con materiali naturali e locali è possibile oltre che necessario.

ECO HUB design è uno sviluppatore di progettualità a carattere ecologico-ambientale, non necessariamente legate al mondo delle costruzioni ma legate all'abitare e al vivere in montagna e la montagna.

Crediamo che vivere in montagna non debba essere un ostacolo alle comodità della vita moderna di città ma un valore aggiunto!


Condividi la pagina!

Uffici

      Lombardia
Sondrio (SO)

   Veneto
Badia Calavena (VR)